Fonti Islamiche

  • Rate this post

    Quando…

    Quando i ladri, gli ipocriti e i traditori governano un paese… Quando le libertà sono derise… Quando il tradimento regna… Quando la corruzione, la decadenza e l’ingiustizia diventano sistemi di governo… E quando le bocche sono imbavagliate… Allora, non ci resta che fare ciò che Khalid al-Islambuli ed i suoi fratelli hanno fatto. Khalid al-Islambuli, […]

  • Rate this post

    Un Complotto contro Radio Islam

    (traduzione di Hosseyn M.) LA DEBOLEZZA E’ PROVOCATRICE Con astuzie e qualunque altro mezzo Israele tenta costantemente di sviare l’attenzione dall’occupazione ebraica della Palestina e dal dominio esercitato dal potere ebraico sugli stati occidentali. Un gruppo di militanti sionisti dell’Università di Stoccolma (camuffati in “ricercatori”) ha “rivelato” – in un’inchiesta finanziata da organizzazioni ebraiche – […]

  •  Toghe e forchette
    Rate this post

    Toghe e forchette

    La Giustizia secondo l’Ordine Forense « Fare ciò che deve essere fatto. L’azione pura è quella che è svincolata da ogni condizionamento dettato dalle circostanze ». Nel comporre questo volume credo a buon diritto di avere seguito il noto precetto evoliano sul- l’etica dell’azione guerriera. Il problema sollevato da questo libro-denuncia è di non scarso […]

  •  CONTRA JUDÆOS
    Rate this post

    CONTRA JUDÆOS

    CONTRA JUDÆOS Prima ristampa dalla fine del secondo conflitto mondiale, 2006 Nota del Curatore della prima ristampa (quale e-book) di questo libro, inedito dal dopoguerra in poi. CONTRO LA POLIZIA DEL PENSIERO E LE ‘TOGHE DI GIUDA’ PDF “… inviamo al sig. procuratore della repubblica i testi sequestrati più interessanti. In primis uno studio a […]

  •  Guida ad una lettura critica del Diario di Anna Frank
    Rate this post

    Guida ad una lettura critica del Diario di Anna Frank

    Scopo di quest’opera é quello di dimostrare come la propaganda di regime può distorcere la realtà facendo apparire le cose più assurde come le più normali. Prenderemo come esempio Il diario di Anna Frank che é da tutti ormai considerato uno dei testi più commoventi ed elevati della letteratura prodotta durante la Seconda Guerra Mondiale. […]

  • Rate this post

    Guida ad una lettura critica del Diario di Anna Frank

    “… un insieme è composto di particolari e l’errore di un particolare, anche se fatto in buona fede, oltre a falsare la natura dei fatti e la loro interpretazione da parte dello spettatore, lo porta logicamente a dubitare di tutto l’insieme” La menzogna di Ulisse Paul Rassinier Le grandi cose sono quelle più semplici INDICE […]

  • Rate this post

    Le vittorie del revisionismo

    Ecco la versione italiana della relazione presentata dal Prof. Robert Faurisson alla Conferenza di Teheran dell’11 e 12 dicembre 2006 Professor Robert Faurisson interviewed by Iran Television, 11-12-2006 Robert FAURISSON Teheran, 11 dicembre 2006 Al Presidente Mahmoud Ahmadinejad Ai nostri prigionieri di coscienza Ernst Zündel, Germar Rudolf, Horst Mahler A Arthur Butz, Fred Leuchter, Barbara […]

  • Rate this post

    Per il Professor Faurisson: arresto e perquisizione

    24 gennaio 2008: Professore a riposo, Robert Faurisson abita a Vichy, nel centro della Francia. Il 24 gennaio 2008, alle 9 del mattino, è stato convocato al locale commissariato di polizia. Giunto sul posto, si è visto notificare da tre ufficiali della Police Judiciaire (“OPJ”), venuti alla vigilia da Parigi, la propria messa in piantonamento […]

  • Rate this post

    Il Mondialismo

    Il Mondialismo “Il mondo si divide in tre categorie di persone: un piccolissimo numero che produce gli avvenimenti; un gruppo un poco più numeroso che vigila alla loro esecuzione e ne segue il compimento, e infine, una stragrande maggioranza che non conosce mai ciò che si è prodotto in realtà”. Il termine ‘mondialismo’ si riferisce […]

  • Rate this post

    Jacques Chirac e la comunità ebraica

    Questo estratto viene tradotto dal testo “Il vero volto di Jacques Chirac. I segreti di un presidente”, (Ed. Facta, Parigi, 1995), degno di attenzione in quanto studio approfondito della vertiginosa ascesa di questo personaggio al vertice delle istituzioni francesi (sindaci di Parigi, Primo ministro, presidente della Repubblica) grazie all’appoggio della influentissima comunità ebraica transalpina e […]

  • Rate this post

    Crimini di guerra sionisti in Libano

    Il documento che pubblichiamo qui di seguito è stato tradotto da un opuscolo in arabo e in inglese diffuso dal movimento di Hizbullah. Si tratta del resoconto dei massacri compiuti dai sionisti contro la popolazione civile del Libano a partire dal 1948. Quel che ci preme di sottolineare, è che i dati riportati si riferiscono […]

  • Rate this post

    Il nuovo Medio Oriente, un progetto sionista nell’ottica del nuovo ordine mondiale

    di Kh. Isfandiyari Oggi noi siamo testimoni della costruzione di nuovi kibbutz nei territori occupati della Palestina grazie al sostentamento degli Usa. Napoleone Bonaparte affermava: “Colui che vorrà dominare il mondo dovrà dominare il Medio Oriente”. Uno sguardo rapido sugli avvenimenti storici passati mostra che i conflitti militari, politici ed economici più importanti degli ultimi […]

  • Rate this post

    Una minaccia nel Medio Oriente

    di Maurizio Blondet “I figli dei coloni, specie nella zona di Hebron, sono educati in una clima di odio antiarabo che ricorda i valori inculcati alla gioventù tedesca di Hitler. Sono ubriachi di teorie inneggianti alla superiorità del sangue ebraico e di essere i soli a combattere l’odio di tutto il mondo”. L’autore di questa […]

  • Rate this post

    Intervista a un deputato Hizbullah

    Quella che riportiamo qui di seguito è l’intervista rilasciata ai fratelli Ammar e Ruhullah, in visita in Libano in rappresentanza della redazione de “Il Puro Islam”, dal dott.Husayn al Hasan, nel Centro Stampa e Propaganda del movimento di Hizbullah, di cui egli è uno dei 9 rappresentanti eletti in parlamento. Eletto nel 1996 nel distretto […]

  • Rate this post

    La Palestina rimarrà Palestina

    Questo articolo, tratto dal mensile “Le Message de l’Islam” (P.O. Box n.14155-3988, Teheran, Repubblica Islamica dell’Iran), rivista culturale iraniana – contiene il testo della dichiarazione finale della “Conferenza per il sostengo della Rivoluzione Islamica del popolo palestinese”. Essa rappresenta una proposta antagonista nei confronti della sedicente “Conferenza di pace per il Medio Oriente”, ovvero del […]

  • Rate this post

    Gli ambasciatori ebrei di Clinton (1999)

    Germania – Ambasciatore John C. Kornblum Francia – Ambasciatore Felix Rohatyn Polonia – Ambasciatore Daniel Fried Danimarca – Ambasciatore Edward E. Elson Ungheria – Ambasciatore Donald M- Blinken Romania – Ambasciatore Alfred H. Moses Belgio – Ambasciatore Alan J. Blinken Bielorussia – Ambasciatore Kenneth S. Yalowitz Sud Africa – Ambasciatore James A. Joseph Norvegia – […]

  • Rate this post

    La Repubblica Islamica dell’Iran e l’ipocrisia statunitense

    di Manuel Negri La disinformazione, la cattiva e la falsa propaganda occidentale nei confronti dell’Islam e, in particolar modo, nei riguardi della Repubblica Islamica dell’Iran, risulta far parte di un più ampio disegno strategico intessuto dal Sistema giudaico-mondialista, volto alla destabilizzazione e ad un ipotetico indebolimento della compattezza della Repubblica Islamica. Recentemente, le consultazioni elettorali […]

  • Rate this post

    Piangi Israele per il sangue versato!

    Da “IL PURO ISLAM” E’ lutto! E’ lutto a casa di Ibrahim Sarahenen e Majdi abu Wardeh, 25 e 19 anni, giovani martiri di Hamas, immolatisi a Gerusalemme ed Ashkelon. E’ lutto in quelle di Islam Muhammad ed Abdel Rahim di Ramallah, ultime vittime islamiche in ordine di tempo. Eppure i loro parenti hanno appeso […]

  • Rate this post

    Il sionismo contro la Repubblica Islamica dell’Iran

    di Manuel Negri Per comprendere le origini dei recenti disordini avvenuti a Teheran occorre partire, necessariamente, da una analisi degli scenari di politica internazionale e delle strategie di dominio coloniale intessute dagli Stati Uniti d’America. Nel Medio Oriente. La recente elezione di Barak in Israele ha rilanciato il progetto del sionismo internazionalista, frenato dalla condotta […]

  • Rate this post

    La debolezza è provocatrice!

    di Ahmed Rami L’occupazione che esercitano impunemente gli ebrei in Palestina, da cinquant’anni, sia politicamente sia economicamente nel mondo intero, rivela che attualmente le forze del bene e della giustizia sono terribilmente deboli. Evidentemente, questa debolezza provoca e accentua l’appetito delle forze del male! Noi siamo per la coesistenza pacifica. Ma per coesistere bisogna innanzitutto […]

  • Page 2 of 912345...Last »