Fonti Islamiche

  • Discorso di S.H.Nasrallah nel funerale del Martire Imad Moghniyeh (14-02-2008)
    Rate this post

    Discorso di S.H.Nasrallah nel funerale del Martire Imad Moghniyeh (14-02-2008)

    Col Nome d’Iddio Clemente e Misericordioso Discorso integrale tenuto da Seyyed Hassan Nasrallah, Segretario Generale di Hizbullah del Libano, in occasione dei funerali del martire Hajj Imad Moghniyeh tenutisi a Beirut il 14 febbraio 2008. Per l’anima del caro e amato fratello, la guida, il martire, Imad Moghniyeh (Hajj Radwan), e per quella di tutti […]

  • Khamenei e Hezbollah: Guida nello Spirito*
    5 (100%) 1 vote

    Khamenei e Hezbollah: Guida nello Spirito*

    Amal Saad-Gorayeb In un clima regionale caratterizzato da un livello senza precedenti di settarismo e sentimenti anti-sciiti, l’alleanza di Hezbollah al concetto dell’Ayatullah Khomeini di Wilayat al-Faqih (Autorità del Giurisperito) ha sottoposto il movimento di Resistenza all’accusa di cercare di stabile uno Stato islamico in Libano, mentre altri hanno messo in dubbio la sua lealtà […]

  • Femminismo arabo e Islam: il caso di Fatima Mernissi*
    Rate this post

    Femminismo arabo e Islam: il caso di Fatima Mernissi*

    Seyyed Mohammad Rizvi Molti scrittori non Musulmani, specialmente di ideologia liberale e femminista, hanno attaccato il punto di vista islamico sulla sessualità femminile. Le loro critiche sono basate principalmente su una serie di idee malintese a proposito della morale sessuale islamica. I problemi fondamentali di questi scrittori sono due: o studiano l’Islam basandosi su qualche […]

  •  Imam Musa Sadr
    Imam Musa Sadr
    Rate this post

    Imam Musa Sadr

    Imam Musa Sadr: il viaggio di un uomo di intelletto e azione Una traiettoria scientifica pluridisciplinare L’Imam Musa Sadr nacque il 4 giugno del 1928 nella città iraniana di Qom. La sua famiglia, originaria di Jabal Amel (Libano), era fuggita dal regime repressivo di Ahmad al-Jazza, governatore ottomano dell’antica città di Acre, alla fne del […]

  • Il diritto di Alì bin Abi Talib a succedere al Profeta (S)
    Rate this post

    Il diritto di Alì bin Abi Talib a succedere al Profeta (S)

    DOMANDA Ma chi tra il mondo sunnita sta con l’imam Ali Ibn Abi Talib, come fa a sostenere anche il califfato? Non è più coerente la posizione sciita, perlomeno in termini politici? RISPOSTA Chi nel mondo sunnita sta con Ali bin Abi Talib, lo fa limitandosi a considerarlo un sahabah, un compagno del sommo Profeta, […]

  •  Un hadith che potrebbe riferirsi al sedicente “Stato Islamico”
    Un hadith che potrebbe riferirsi al sedicente “Stato Islamico”
    Rate this post

    Un hadith che potrebbe riferirsi al sedicente “Stato Islamico”

    Il Principe dei Credenti, Alì bin Abi Talib (pace su di lui), disse: “Quando vedrete le ‘Bandiere Nere’, non muovetevi! [non seguitele! non accorrete in loro aiuto! perché sono mendaci! non conducono al Vero!]. Poi comparirà una ‘gente debole ed irrilevante’, con i ‘cuori duri’ [crudeli] come pezzi di ferro, essi sono i ‘Compagni dello […]

  •  Storia di un vero muntazir: il Martire Seyyed Nawwab Safawi
    Storia di un vero muntazir: il Martire Seyyed Nawwab Safawi
    Rate this post

    Storia di un vero muntazir: il Martire Seyyed Nawwab Safawi

    Seyyed Mojtaba Mirluhi, conosciuto come Nawwab Safawi, è nato a Teheran nel 1924 ed è diventato martire il 18 gennaio 1956 nella capitale iraniana, dopo essere stato condannato a morte dal regime dello Shah. Sapiente religioso e rivoluzionario, è stato il fondatore, nel 1946, del movimento “Fedayan-e Eslam” (Coloro che si sacrificano per l’Islam). *** […]