Fonti Islamiche

  •  Fiabe persiane (74): Hatam Tai ed il condottiero yemenita + proverbio “il mio asino non aveva la coda da quando era piccolo”
    Fiabe persiane (74): Hatam Tai ed il condottiero yemenita + proverbio “il mio asino non aveva la coda da quando era piccolo”
    Rate this post

    Fiabe persiane (74): Hatam Tai ed il condottiero yemenita + proverbio “il mio asino non aveva la coda da quando era piccolo”

    C’era taluno, non c’era qualcuno, oltre al buon Dio non c’era nessuno. Si narra che in passato, nella terra dello Yemen, viveva un condottiero forte e ricco, che però era anche molto buono e generoso. Non vi era povero e bisognoso in tutta la terra dello Yemen che non fosse stato reso felice almeno una […]

  • Fiabe persiane (70): il giovane pugile + proverbio “non prendere a diti per non perdere a barili”
    Rate this post

    Fiabe persiane (70): il giovane pugile + proverbio “non prendere a diti per non perdere a barili”

    C’era taluno, non c’era qualcuno, oltre al buon Dio non c’era nessuno.Si narra che in tempi antichi viveva in una città un giovane pugile, molto forte ed imbattibile. Il giovane, pur essendo molto forte, non aveva un lavoro e riusciva a malapena a sfamarsi. Un giorno pensò tra se e se: “Fino a quando vivrò […]

  • Fiabe persiane (69): l’uomo di campagna e l’uomo di citta’ (2) + proverbio “svegliati all’alba per avere successo”
    Rate this post

    Fiabe persiane (69): l’uomo di campagna e l’uomo di citta’ (2) + proverbio “svegliati all’alba per avere successo”

    C’era taluno, non c’era qualcuno, oltre al buon Dio non c’era nessuno. Nel corso della puntata scorsa abbiamo narrato che c’era un’uomo di campagna che trascorreva gli inverni in città a lavorare ed in queste stagioni andava a casa di un amico che aveva trovato nella città e veniva accolto con grande calore dalla famiglia […]

  • Fiabe persiane (68): l’uomo di campagna e l’uomo di citta’ + proverbio “a meno che tu lo veda di nuovo in sogno”
    Rate this post

    Fiabe persiane (68): l’uomo di campagna e l’uomo di citta’ + proverbio “a meno che tu lo veda di nuovo in sogno”

    C’era taluno, non c’era qualcuno, oltre al buon Dio non c’era nessuno. Tanto tempo fà un uomo di campagna aveva l’abitudine di viaggiare in città. L’autunno e l’inverno si fermava in città per vendere i prodotti della sua fattoria e per lavorare in modo da poter raccimolare qualche soldo. Un giorno però conobbe un’uomo che […]

  • Fiabe persiane (67): l’uccello che lascio’ lo stormo(3) + proverbio “Non si puo confermare una bugia celeste”
    Rate this post

    Fiabe persiane (67): l’uccello che lascio’ lo stormo(3) + proverbio “Non si puo confermare una bugia celeste”

    Nel nome di Allah che con Saggezza infinita, scrisse la fiaba che noi chiamiamo vita. Anche questa settimana è giunto il momento dell’appuntamento con la narrativa persiana e come sempre ci sono per voi prima un’antica fiaba persiana e poi la storia che ha dato vita ad un proverbio popolare persiano. C’era taluno, non c’era […]

  • Fiabe persiane (66): l’uccello che lascio’ lo stormo(2) + proverbio “Se Dio vuole, il nemico può portarti del bene”
    Rate this post

    Fiabe persiane (66): l’uccello che lascio’ lo stormo(2) + proverbio “Se Dio vuole, il nemico può portarti del bene”

    C’era taluno, non c’era qualcuno, oltre al buon Dio non c’era nessuno. La settimana scorsa abbiamo iniziato a raccontarvi la storia dell’uccello che lasciò il suo stormo per andare a trovare un luogo adeguato per vivere. Dopo tante ricerche trovò una prateria molto bella dove però un cacciatore aveva steso la sua rete ed aveva […]

  • Fiabe persiane (65): l’uccello che lascio’ lo stormo + proverbio “il commerciante mangia il formaggio nel barattolo”
    Rate this post

    Fiabe persiane (65): l’uccello che lascio’ lo stormo + proverbio “il commerciante mangia il formaggio nel barattolo”

    C’era taluno, non c’era qualcuno, oltre al buon Dio non c’era nessuno. Si narra che una volta un uccello si staccò dal suo stormo per scegliere un luogo dal buon clima dove poter vivere. L’uccello voleva trovare un posto adeguato e poi informare i suoi amici ed invitarli a migrare nella terra da lui scoperta. […]

  • Fiabe persiane (64): il derviscio dal cuore sapiente+proverbio: “il suo pane non scende giu’ dalla sua stessa gola”
    Rate this post

    Fiabe persiane (64): il derviscio dal cuore sapiente+proverbio: “il suo pane non scende giu’ dalla sua stessa gola”

    Nel nome di Allah che con Saggezza infinita, scrisse la fiaba che noi chiamiamo vita. C’era taluno, non c’era qualcuno, oltre al buon Dio non c’era nessuno. Si narra che un’uomo timorato viveva una delle città delle regioni della Persia, quella del Fars. Lo chiamavano “il derviscio dal cuore sapiente”, e tutti lo rispettavano per […]

  • Fiabe persiane (63): il corvo, il topo, la tartaruga e il cervo che sconfissero il cacciatore+proverbio “non si può andare nel pozzo con la vostra corda”
    Rate this post

    Fiabe persiane (63): il corvo, il topo, la tartaruga e il cervo che sconfissero il cacciatore+proverbio “non si può andare nel pozzo con la vostra corda”

    C’era taluno, non c’era qualcuno, oltre al buon Dio non c’era nessuno. Si narra che un corvo viveva nelle vicinanze della tana di un topo. Nonostante la perenne inimicizia tra le due specie, un giorno il corvo decise di divenire amico del topo. Il corvo ammirava il topo perchè aveva notato che era molto fedele […]

  • Fiabe persiane (62): seconda parte di “striscia bianca”+proverbio “il cappello portato via dall’acqua e’ largo per la testa del padrone”
    Rate this post

    Fiabe persiane (62): seconda parte di “striscia bianca”+proverbio “il cappello portato via dall’acqua e’ largo per la testa del padrone”

    La puntata precedente abbiamo iniziato a narrarvi una delle emozionanti storie del Kalilè o Demnè, opera antica di migliaia di anni. Abbiamo visto che un gruppo di colombe, guidate da una di loro che si chiamava striscia bianca, cadde nella rete di un cacciatore ma poi si librò in volo in gruppo pur avendo la […]

  • Fiabe persiane (61): “striscia bianca”+proverbio “ora che è tempo di scorrerie, 100 toman stanno sotto la sella”
    Rate this post

    Fiabe persiane (61): “striscia bianca”+proverbio “ora che è tempo di scorrerie, 100 toman stanno sotto la sella”

    Nel nome di Allah che con Saggezza infinita, scrisse la fiaba che noi chiamiamo vita. Anche questa settimana è giunto il momento dell’appuntamento con la narrativa persiana e come sempre ci sono per voi prima un’antica fiaba persiana e poi la storia che ha dato vita ad un proverbio popolare persiano. C’era taluno, non c’era […]

  • Fiabe persiane (60): seconda parte del lupo malvagio+proverbio “il soffio del ceramista”
    Rate this post

    Fiabe persiane (60): seconda parte del lupo malvagio+proverbio “il soffio del ceramista”

    C’era taluno, non c’era qualcuno, oltre al buon Dio non c’era nessuno. La scorsa settimana vi abbiamo narrato l’inizio della storia del lupo affamato, che catturò un coniglio; quest’ultimo però per salvarsi, promise di far cadere nelle mani del lupo una volpe grassa ed andò nella tana della volpe e le chiese di uscire dicendo […]

  • Fiabe persiane (59): il lupo malvagio+proverbio “lontano da quì, cacciato da lì”
    Rate this post

    Fiabe persiane (59): il lupo malvagio+proverbio “lontano da quì, cacciato da lì”

    Nel nome di Allah che con Saggezza infinita, scrisse la fiaba che noi chiamiamo vita. Anche questa settimana è giunto il momento dell’appuntamento con la narrativa persiana e come sempre ci sono per voi prima un’antica fiaba persiana e poi la storia che ha dato vita ad un proverbio popolare persiano. C’era taluno, non c’era […]

  • Fiabe persiane (58): il cammello della carovana parte seconda+proverbio “ti ricordi di…”
    Rate this post

    Fiabe persiane (58): il cammello della carovana parte seconda+proverbio “ti ricordi di…”

    C’era taluno, non c’era qualcuno, oltre al buon Dio non c’era nessuno. La settimana scorsa abbiamo narrato che un cammello, stanco di portare pesi per il padrone di una carovana, scappò e si recò in una giungla, dove per sua fortuna divenne tra i protetti del leone, il re degli animali. Dopo un periodo però […]

  • Fiabe persiane (57): il cammello della carovana+proverbio “uno allevava un cucciolo di lupo…”
    Rate this post

    Fiabe persiane (57): il cammello della carovana+proverbio “uno allevava un cucciolo di lupo…”

    C’era taluno, non c’era qualcuno, oltre al buon Dio non c’era nessuno. Si narra che c’era un cammello che viveva in una carovana commerciale. Per tutta la sua vita era stato costretto a portare sul suo dorso pesanti carichi. Un giorno dopo un lungo viaggio si sentì molto stanco e disse fra se e se: […]

  • Fiabe persiane (56): l’avvoltoio e la volpe+proverbio ‘l’asino chiese la coda ma perse pure le orecchie”
    Rate this post

    Fiabe persiane (56): l’avvoltoio e la volpe+proverbio ‘l’asino chiese la coda ma perse pure le orecchie”

    C’era taluno, non c’era qualcuno, oltre al buon Dio non c’era nessuno. Si narra che un avvoltoio ed una volpe erano grandi amici. Un giorno la volpe che era molto furba ed astuta disse all’avvoltoio: “Amico mio, tu nel cielo vedi solo le nuvole. Sali sul mio dorso e ti farò vedere la giungla”. L’avvoltoio […]

  • C’era una volta (55): fiaba della bella pernice (2)+ proverbio “pesca cadi nella mia gola”
    Rate this post

    C’era una volta (55): fiaba della bella pernice (2)+ proverbio “pesca cadi nella mia gola”

    Cari amici, la settimana scorsa abbiamo iniziato a narrarvi la storia della Bella Pernice, che non si avvicinava mai agli uccelli estranei ma che un giorno alla fine, dopo che un falco insistette a lungo, accettò di divenire amica del falco e di stare vicina a lui. Ma ora eccovi il seguito della storia. Il […]

  • C’era una volta (54): fiaba della bella pernice (1)+proverbio “sei scappato una volta grilletto…”
    Rate this post

    C’era una volta (54): fiaba della bella pernice (1)+proverbio “sei scappato una volta grilletto…”

    C’era taluno, non c’era qualcuno, oltre al buon Dio non c’era nessuno. Si narra che ai piedi di una montagna elevata, viveva una pernice che era più bella di tutti gli altri i suoi simili. Per questo era stata chiamate “Bella Pernice” e tutti i cacciatori della zona sognavano di poterla catturare e lo stesso […]

  • C’era una volta (53): lo scià, l’uomo religioso ed il vizir+proverbio “Gli altri piantarono e noi abbiamo mangiato, noi piantiamo e mangieranno gli altri”
    Rate this post

    C’era una volta (53): lo scià, l’uomo religioso ed il vizir+proverbio “Gli altri piantarono e noi abbiamo mangiato, noi piantiamo e mangieranno gli altri”

    C’era taluno, non c’era qualcuno, oltre al buon Dio non c’era nessuno. Si narra che nei tempi antichi viveva un uomo molto religioso e timorato del Signore. Egli aveva lasciato la sua città natia ed aveva reso suo eremo solitario una prateria. Si cibava delle radici delle piante ed era perennemente assolto nella preghiera e […]

  • C’era una volta (52): seconda parte storia delle due rondini+proverbio “maledetta fretta”
    Rate this post

    C’era una volta (52): seconda parte storia delle due rondini+proverbio “maledetta fretta”

    In nome di Allah che con Saggezza infinita, scrisse la fiaba che noi chiamiamo vita. Anche questa settimana è giunto il momento dell’appuntamento con la narrativa persiana e come sempre ci sono per voi prima un’antica fiaba persiana e poi la storia che ha dato vita ad un proverbio popolare persiano. C’era taluno, non c’era […]

  • Page 1 of 41234